MATRIMONIO COUNTRY A “KM 0″ : UNA CORNICE BUCOLICA PER INNAMORATI GREEN

I protagonisti di questa splendida giornata hanno voluto che nessun posto fosse assegnato. Tutto doveva somigliare ad una gran bella tavolata fra amici dal sapore genuino, divertente e spensierato.

‘Fai della tua vita un sogno, e di un sogno, una realtà’. Questa è una celebre frase di Antoine-Marie Roger de Saint-Exupèry, ma che sembra calzare a pennello per coloro che da anni, con passione ed eleganza, accendono i sogni di tantissime coppie di sposi.

1-weddylife-ciotola-eventi2-weddylife-ciotola-eventi3A-weddylife-ciotola-eventi3B-weddylife-ciotola-eventi4-weddylife-ciotola-eventijpg5-weddylife-ciotola-eventi

Lo sanno bene Pelos e Donatella, due giovani sposi napoletani che, grazie a Rosy Ciotola, hanno coronato il loro sogno più grande, giurandosi amore eterno nella fiorente Irpinia con un matrimonio, in stile country. Location perfetta per il wedding party, è stata la villa di campagna immersa nel verde, di proprietà della famiglia dello sposo. Partiti dall’idea di organizzare un matrimonio totalmente diverso da quelli che solitamente si vedono a Napoli, Rosy, ha accolto la sfida di far respirare un’aria informale al ricevimento, così da farlo sembrare, un pranzo con gli amici in una casa di campagna. Questo il fil rouge dell’evento. Visto il tema particolare a cui Rosy si è ispirata, tutti gli invitati sono giunti da Napoli, entusiasti di partecipare a queste nozze.

6-weddylife-ciotola-eventi7-weddylife-ciotola-eventi8-weddylife-ciotola-eventi9-weddylife-ciotola-eventi10-weddylife-ciotola-eventi11-weddylife-ciotola-eventi12-weddylife-ciotola-eventi

Alcuni, arrivati il giorno prima, già pregustavano il sapore divertente e spensierato del matrimonio dei loro amici sposi, tanto da decidere di dormire in tenda, a contatto con la natura. Il tutto è stato allestito con la massima cura ed attenzione al particolare. Dall’ampio parcheggio ricavato nella campagna circostante la villa al photo boot, dove subito gli invitati, esclusivamente a piedi nudi, sono corsi a fare foto divertenti da lasciare in ricordo agli sposi. Solo gioia e divertimento in questa favolosa giornata in cui, persino gli abiti e le coroncine ricche di fiori indossate dalle invitate, incarnavano lo spirito bucolico e rilassato, del giorno più bello della vita di Pelos e Donatella. Diversi, i gazebo allestiti e le iniziative ideate per rendere la giornata, la più dinamica possibile. Tanto Show Cooking allora, che Ciotola Eventi, mette in scena grazie alle fornitissime cucine e agli Chef di altissimo livello, che preparano piatti deliziosi con materie prime freschissime e selezionate. Tanta genuinità, prodotta a pochi chilometri dal luogo dell’evento, potremmo definirlo, una sorta di matrimonio a ‘km 0′, con l’intento di valorizzare le risorse del territorio. Una cornice davvero suggestiva, suddivisa in più angoli ‘live’ dove tutti, potevano ammirare la preparazione delle prelibatezze offerte. Bandito pertanto, il finger food e via libera all’angolo friggitoria, con sfizioserie preparate dagli Chef di Ciotola Eventi; l’angolo formaggi, con il ‘caciocavallo impiccato’ tipico dell’Irpinia, legato in sommità, tagliato e fuso sul crostino, a seguire, l’angolo della carne locale alla brace col maestro Mario Carrabs, definito ‘il poeta delle carni’.

13A-weddylife-ciotola13B-weddylife-ciotola-eventi14A-weddylife-ciotola-eventi14B-weddylife-ciotola-eventijpg15-weddylife-ciotola-eventi16-weddylife-ciotola-eventi17A-weddylife-ciotola-eventi17B-weddylife-ciotola-eventi

Ed ancora, lo stand dei salumi, del vino, della birra artigianale e del pane casereccio prodotto col lievito madre dalla massaia ‘nonna Vincenza’. Per l’occasione, è stato costruito anche un banco da bar in legno e delle sedute, con delle pedane di legname rivestite da morbidi cuscini. I protagonisti di questa splendida giornata, hanno voluto che nessun posto fosse assegnato, tutto doveva somigliare ad una gran bella tavolata fra amici. Graziosi, i segnaposto con la profumata lavanda, particolari i centrotavola realizzati con delle fette di tronco con sopra dei vasetti in vetro rivestiti, da dove spuntavano dei profumati fiori di campo e barattoli di latta con delle delicate margheritine. Solo materiali estremamente naturali, come legno, fieno, juta, corda e lino per un ricevimento, in pieno stile country. Non sono mancati poi, il menù a lavagna e le balle di fieno sparse qua e là. Nonostante tutto fosse perfetto, l’imprevisto, che non manca mai, si è manifestato al momento della torta. Data la particolarità della stessa, perché a più piani e priva di rivestimento esterno e supporto in polistirolo come richiesto dalla sposa, il connubio tra caldo e spessore di ogni piano alto ben 15 cm, ha fatto si, che la torta crollasse.

18-weddylife-ciotola-eventi.pg19-weddylife-ciotola-eventi20-weddylife-ciotola-eventi21-weddylife-ciotola-eventi22A-weddylife-ciotola-eventi22B-weddylife-ciotola-eventi23A-weddylife-ciotola-eventi23B-weddylife-ciotola-eventi24A-weddylife-ciotola-eventi24B-weddylife-ciotola-eventi25-weddylife-ciotola-eventi26A-weddylife-ciotola-eventi26B-weddylife-ciotola-eventi27A-weddylife-ciotola-eventi27B-weddylife-ciotola-eventi

A differenza di ciò che ci si può aspettare in queste circostanze, tutti, sposi compresi, sono scoppiati a ridere dando luogo, ad un momento davvero esilarante. Infine, anche se il clima poco mite ha reso proibitivo alla maggior parte degli ospiti, il previsto tuffo nella bellissima piscina della villa, il matrimonio di questi due giovani sposi è stato davvero indimenticabile, dove lo stupore e la felicità, traspariva dai loro occhi. Unica soddisfazione per gli organizzatori. Per Rosy: ‘saper affrontare e gestire l’imprevisto senza mai perdersi d’animo è fondamentale. L’ansia, non può esistere, perché nemica di coloro che fanno questo mestiere.’ L’ottimismo e la positività che la contraddistinguono fanno si che, anche nei momenti di difficoltà, traspaia serenità dal suo volto. Mai, dice Rosy: ‘far avvertire agli ospiti e agli sposi che qualcosa non va. Qui risiede la bravura degli organizzatori, tutto deve filare liscio.’

Leave your comments

Comments

  • No comments found