GALATEO E MENU DEGLI EVENTI

“Chi la vuole cotta e chi la vuole cruda”, penserete! Sicuramente la scelta dei piatti è un grattacapo, ma l’ospite è sacro e quindi ogni esigenza va assecondata anche se i bisogni sono molti e molto personali.

Qui, in Casa Ciotola, siamo famosi per i banchetti perché ogni cibo è un’esperienza di gusto per tutti. Ogni volta, grazie ad una guida d’esperienza, orientiamo i nostri clienti verso scelte che accontentano i gusti di tutti, presentando alternative tutte molto saporite!

Nel blog di oggi vi diamo qualche piccolo consiglio perché il banchetto di nozze è davvero centrale ed è uno dei momenti che viene ricordato di un evento.

Prima di parlare delle regole di etichetta, parliamo delle scelte di opportunità che riguardano la scelta di cibi di stagione e la selezione delle pietanze che siano in armonia con lo stile del vostro matrimonio (Pietanze rurali saranno perfette per uno stile country). Ogni evento, infatti, è un insieme di elementi che si accordano tra loro in modo perfetto. Non a caso, influiscono sulla scelta anche i colori dei piatti!

Veniamo alle regole di etichetta! E’ necessario chiedere ai vostri ospiti se ci sono intolleranze, allergie oppure motivi di etica o religiosi per cui non mangiano alcuni cibi. Gli ospiti che mostrano determinate esigenze non sono ospiti di serie B perciò è necessario prevedere, anche per loro, menu altrettanto ricchi, e gustosi.

Anche l’ora del banchetto incide. Menu abbondanti per il pranzo, più leggeri per la cena.

Un'altra regola riguarda la scelta di cibi facili da mangiare o comunque alla portata dei vostri ospiti. Intanto, se avete optato per un buffet non vi consiglieremo piatti da sorbire con doppia posata, ed inoltre, anche se avete deciso il servizio ai tavoli vi sconsiglieremo l’astice da pulire con le pinze perché l’ospite, secondo Galateo, deve essere a suo agio e non deve sentirsi ad un esame di etichetta.

Infine, non vi consiglieremo banchetti interminabili e noi faremo in modo che tra una portata e l’altra non passi troppo tempo, ma nemmeno che il servizio sia eccessivamente affrettato. Su ogni tavolo ci sarà il menu della giornata, perché gli ospiti possano seguire il ritmo del vostro evento.

Ogni piccolo dettaglio sarà preso in considerazione perché il vostro matrimonio sia davvero unico, perfetto e indimenticabile per voi e per i vostri ospiti.

Postilla di etichetta, riservata agli ospiti! ;)

Cari Ospiti, anche voi avete il dovere di partecipare con spirito goliardico all’evento mostrando il vostro garbo. La vostra felicità è già la prima forma di gentilezza.

 

A tavola evitate di annusare i cibi, usate le posate in modo corretto. Ad esempio il coltello serve solo per tagliare e mai per portare cibo alla bocca. E’ la posata che raggiunge la vostra bocca e non viceversa perciò non chinate il viso nel piatto. Non date morsi al pane, ma staccatene un pezzetto per volta e non raccogliete nel piatto fino all’ultima briciola. Non raffreddate i cibi soffiando e se qualche buon cavaliere vi mesce del vino, non alzate o non coprite il bicchiere per dire basta. Un semplice gesto è sufficiente! 

Leave your comments

Comments

  • No comments found